Di malinconia parlano in tanti: poeti (Leopardi è un classico!), cantanti, autori, artisti attraverso le tele. Per tanti questo sentimento è un’ispirazione che proviene direttamente dall’anima e dagli angoli più profondi del cuore. Come dico spesso non è ciò che ci succede ma ciò che facciamo in base a ciò che ci succede a determinare i nostri risultati. Mi spiego meglio.

La malinconia non è depressione

La malinconia, non è depressione e non ha nulla a che vedere con patologie psichiche, attacchi di panico etc., ma spesso, è una fase di passaggio obbligata per tornare ad essere felici. Oltretutto può essere un momento in cui si è particolarmente creativi. Il depresso è apatico e chiuso, sopprime i sentimenti; il malinconico invece ha un cervello in piena esplosione di emozioni, che non fa altro che pensare e riflettere. Ama esprimere questi pensieri, se non verbalmente, scrivendo, dipingendo o esprimendosi a modo suo. La malinconia può diventare ispirazione e quindi creazione.

Dopo una grossa delusione d’amore ma non solo o anche senza un reale motivo, può capitare a tutti di attraversare un momento di tristezza profonda di durata variabile: è del tutto normale. Ci sono passato anche io e devo dirti che la profondità di certi pensieri arriva solo in quei momenti. Quando la psiche ha bisogno di rimettere in ordine l’archivio dei ricordi, dei desideri e delle emozioni a volte reagisce con la malinconia: un momento di tristezza utile che non va soffocato ma piuttosto lasciato libero, decompresso e analizzato. A quel punto accettiamo lo stato delle cose e superiamo quel momento con una consapevolezza più ampia rispetto a prima.

Amore, frasi malinconia, libertà, depressione, anima, felicità, attacchi di panico, leopardi, triste, ansia, poesie, canzoni italiane, solitudine, serenità, sferya

La malinconia è una fase utile della vita di una persona

I pensieri della persona che soffre di malinconia sono normalmente orientati indietro nel tempo, al passato questa è un’importante differenza rispetto a chi prova ansia verso una situazione futura. La malinconia porta a ripensare con emozione e dolcezza agli incontri fatti, a determinate persone, a momenti speciali o anche più in generale a un periodo, senza un oggetto preciso protagonista del pensiero.

Tutto questo ha anche un aspetto positivo, nonché molto romantico. L’elemento negativo c’è se si manifestano sentimenti di:

  • senso di rimpianto,
  • senso di rimorso,
  • senso di mancanza.

Molto spesso la gente triste e malinconica preferisce perdersi in questo turbine di pensieri e ricordi in solitudine. A volte le persone care non capiscono questo stato interiore e pensano al peggio immaginando depressione o altro.

In realtà, non è affatto così: in qualche modo la malinconia ci porta a cercare emozioni profonde lasciandoci andare in tranquillità e libertà a pianti, sorrisi e quant’altro. In caso di dubbi o consigli personalizzati puoi rivolgerti a un professionista esperto che ti può aiutare a valutare meglio la situazione.

Amore, frasi malinconia, libertà, depressione, anima, felicità, attacchi di panico, leopardi, triste, ansia, poesie, canzoni italiane, solitudine, serenità, sferya

Guarire dalla malinconia e tornare alla serenità: concludendo

Lette le più toccanti frasi sulla malinconia, gli aforismi, ascoltate le più profonde e lacrimose poesie e canzoni italiane, pianti litri di lacrime, eccoti qui a pensare con me come tornare alla normale felicità e a come guarire dalla malinconia. Avrai capito che la malinconia non è un tuo nemico, ma uno strumento utile e “buono” per riordinare le idee e tornare ad essere una persona serena.

È per questo che la prima cosa da fare è non scappare e non sforzarsi nel fare cose “allegre” e attive per soffocare i pensieri. Se il tuo cuore e la tua anima ti chiedono udienza, prenditi del tempo per ascoltarle: piangere e lasciarsi andare alle emozioni è umano! È utile poi interrogarti su che cosa ti crea tale nostalgia e sfruttarla per creare e realizzare la vita che cerchi con positività.

Amore, frasi malinconia, libertà, depressione, anima, felicità, attacchi di panico, leopardi, triste, ansia, poesie, canzoni italiane, solitudine, serenità, sferya

Trovo che la musica aiuti nell’assecondare la riflessione e così anche le passeggiate nella natura. Sono cose che ti consiglio. Liberati dei pensieri sul passato, trova spazio per riflettere  sul presente e sul futuro.

C’è una soluzione a quegli errori del passato a cui pensi? Ormai le cose sono andate in un certo modo, hai potere di cambiarle? Pensa bene alla vita e metti in evidenza le cose positive del tuo presente, passando poi a quelle del futuro. Elenca tre possibilità che vedi nel tuo domani, valuta oggettivamente senza essere disfattista. Quali sono i tuoi obiettivi? Concentrati sul raggiungerli. Non devono per forza essere cose stratosferiche, le belle cose a volte sono semplici. Ogni tanto se ne senti il bisogno puoi abbandonarti a un po’di sana malinconia, farete amicizia!

Morris

 

Per chi segue il metodo S.F.E.R.Y.A:
Dedica 15 minuti al giorno a questi aspetti per avvicinarti al tuo obiettivo:

definisci le prossime azioni da fare sulla base di questo articolo. Agisci.

CAMBIA VITA IN 15 MINUTI
Hai già fatto il test di cambiamento rapido per scoprire se il Metodo S.F.E.R.Y.A. ti può aiutare a cambiare vita in 15 minuti? Clicca qui!
sferya-logo

 

100% contenuti, 0% spam: iscriviti alla newsletter di Sferya!

100% privacy tutelata. 100% contenuti.
Ti puoi cancellare quando vuoi.

Lascia un commento

Open chat
Help
Ciao!
hai bisogno di aiuto?

Scrivici pure, cercheremo di risponderti il prima possibile. 😊