Le strade della vita sono infinite come le tracce su questa spiaggia.

Chi riesce nella vita, come fa a trovare le idee giuste? Bisogna aspettare l’idea vincente? Come possiamo trovare le opportunità vere escludendo quelle sbagliate? Ognuno di noi ha le proprie qualità e ci sono 6 regole da seguire che possono aiutarci.

La strategia vincente

Nella mia vita ho seguito tanti progetti sia miei che di altre persone: a volte andavano bene, altre volte erano completi disastri. Ho trovato quello che per me è la strategia vincente per creare e sfruttare le nuove opportunità.

Partiamo col dire che l’idea giusta non basta per essere vincente, molto spesso il progetto fallisce per tutto ciò che segue all’idea di partenza. Come il gelato per cani, inventato in Usa negli anni ’80, buonissimo per gli utilizzatori ma caro per i padroni: azienda chiusa. Oggi con una società molto diversa quest’idea spopolerebbe (se decidi di portarla avanti voglio la percentuale.).

Quindi se non è l’idea che crea l’opportunità cosa possiamo fare?

Aspettare per tutta la vita l’idea giusta è sbagliato. Prendiamo le persone di successo che ci ispirano e leggiamo la loro biografia: noteremo che li ricordiamo per una minima parte di ciò che han tentato di fare, il resto sono fallimenti.

light-bulb-sferya

Ecco come fare: le 6 regole

Come facciamo a sapere se un’idea è vincente?

  1. Definiamo l’obiettivo: cosa vogliamo ottenere da ciò che facciamo? Se non abbiamo una direzione siamo fermi sulla spiaggia della foto e giriamo in tondo;
  2. Apriamoci al nuovo: solo così possiamo avere nuove idee su cosa creare. Ci arrivano in ogni istante nuove idee se stiamo cercando qualcosa. La chiave è creare qualcosa di diverso da ciò che c’è già.  Quindi ogni idea è buona?
  3. Studio e pianificazione: ragioniamo con carta e penna su ciò che porterebbe la nostra idea, le difficoltà, i partner, le risorse, i soldi necessari;
  4. Prepariamoci a rischiare: ognuno di noi ha una certa propensione al rischio e sopratutto al fallimento. Per questo è fondamentale prepararsi prima a questa evenienza spiacevole e capire quanto siamo disposti a crederci in termini di tempo e risorse. Se e quando questo limite viene raggiunto, il progetto si ferma senza ripensamenti. Sopratutto decidiamo prima quanti soldi possiamo perdere senza conseguenze sulla nostra vita;
  5. Prepariamoci a fare e migliorare: la ripetizione sarà fondamentale perché a ogni risultato ottenuto corrisponderà un risultato iniziale atteso. Quando diventa fallimento? Mai! Se confrontiamo i risultati creati con quelli pensati inizialmente e questa differenza è molto ampia parliamo di fallimento, che di fatto non è altro che un risultato inaspettato (è sempre più positivo che restare a guardare gli altri che fanno);
  6. Sperimentiamo: Come facciamo a sapere se un’idea è vincente se non la realizziamo? Questa è la risposta: l’idea vincente nasce dalle nostre capacità, da come la portiamo avanti, da quanto siamo determinati, con chi collaboriamo e tutte le altre infinite possibilità quindi bisogna sperimentare, sperimentare, sperimentare.

Come vincere sempre

Esiste una sola idea vincente che riunisce tutte le altre:

l’idea vincente è fare.sferya-fire-dog

Ricordati che il cambiamento agisce sempre: è questo il momento giusto per iniziare a cambiare vita.

Morris

“Cambia vita in 15 minuti”

 

Per chi segue il metodo S.F.E.R.Y.A:
Dedica 15 minuti al giorno a questi aspetti per avvicinarti al tuo obiettivo:

quali spunti utili ti ha lasciato questo articolo? Approfondisci e metti in pratica!

CAMBIA VITA IN 15 MINUTI
Hai già fatto il test di cambiamento rapido per scoprire se il Metodo S.F.E.R.Y.A. ti può aiutare a cambiare vita in 15 minuti? Clicca qui!
sferya-logo

 

100% contenuti, 0% spam: iscriviti alla newsletter di Sferya!newsletter

Lascia un commento