La fiducia in sé stessi è la chiave per raggiungere il successo e la felicità nella nostra vita. Quando non siamo abbastanza sicuri delle nostre capacità, non ci fidiamo delle nostre attitudini e quindi abbiamo una scarsa autostima. Rischiamo di fallire. Incontro molto spesso persone che mi comunicano una scarsa autostima ed è subito evidente quanto questo problema possa diventare un freno ai nostri obiettivi. Ma dobbiamo sempre ricordarci una cosa fondamentale: la fiducia in se stessi non è innata. La buona notizia è che ci possiamo lavorare: l’autostima si può acquisire, sviluppare ed accrescere. Scopri come.

Acquisire fiducia in noi è facile

Cosa vuol dire avere fiducia in noi stessi?

Avere una buona autostima ci porta più facilmente a sentirci felici e realizzati, e ci consente di instaurare rapporti sani con le persone attorno a noi. Inoltre, la sicurezza in noi ha effetti positivi sull’umore e persino sulla nostra salute. I pensieri negativi, infatti, ci predispongono allo stress. Quando riusciamo a volerci bene e ad avere pensieri e sentimenti positivi nei nostri confronti abbiamo maggiori possibilità di raggiungere i nostri obbiettivi. Se non crediamo abbastanza in noi stessi rischiamo di fallire.

La verità è che nessuno di noi ha buoni motivi per non avere fiducia in sé: siamo tutti individui unici, con tante capacità e valori diversi. All’interno di noi è racchiuso un universo a sé stante, prezioso proprio per la sua unicità. Sta a noi capire come valorizzare il nostro universo. E allora forza, crediamoci! Concentriamoci sulle nostre abilità, e diamogli valore. Solo così potremo individuare nuovi obbiettivi e, raggiungendoli, si instaurerà un circolo virtuoso che ci permetterà di rafforzare la nostra autostima. Più crediamo in noi, più riusciamo nelle nostre piccole imprese, e più impariamo a volerci bene. Possiamo seguire questa strategia anche per ritrovare noi stessi dopo un periodo difficile. E se stai pensando “Ok, ma come dovrei fare?” ho la risposta pronta. Ecco i passi fondamentali in 2 semplici fasi.

Il compito principale nella vita di ognuno è dare alla luce se stesso. (Erich Fromm)

valorizzare, crescita - sferya

 

Fase 1: i primi 5 passi

  1. Scrivi una lista di ciò che apprezzi in te. Potrebbe esserti utile scrivere su un foglio di carta una lista di ciò che ti piace di te. Puoi suddividere il foglio in 3 colonne: pregi (carattere), attitudini/abilità/capacità, meriti (tutte le cose che hai realizzato in passato per cui sei felice). Rileggi ogni giorno la lista che hai scritto e ricorda che tu sei quella persona: meriti amore e rispetto.
  2. Pensa positivo. Allontana tutti i pensieri negativi: se ti convinci che le cose andranno male, molto probabilmente sarà così. Mantieni un atteggiamento positivo, inizia a pensare che le cose potrebbero andare davvero bene. E ovviamente, agisci sempre in positivo, proprio come se le cose stessero effettivamente andando già bene.
  3. Stabilisci nuovi obbiettivi. Poniti obbiettivi che siano raggiungibili, evitando di farti promesse troppo ambiziose. Porsi l’ennesimo traguardo irraggiungibile ci porta a perdere fiducia in noi, perché ci focalizziamo sul fallimento. Fatti invece piccole promesse e cerca di mantenerle. In fondo la vita è fatta di piccoli passi.
  4. Sorridi. Fai uno sforzo e cerca di sfoggiare un bel sorriso. Se hai successo, sorridi, devi esserne fiero. Se qualcosa va storto, sorridi e fregatene: puoi sempre riprovarci. Avere un atteggiamento positivo ci aiuta a prendere la vita con più leggerezza.
  5. Fingi di essere già la persona che vuoi essere. Pensa alla persona che vorresti essere al termine del tuo percorso e comportati come se fossi già così. In fondo quella persona sei proprio tu, basta crederci.

Riesci ad applicare tutti questi punti? Procediamo con la seconda fase!

Fase 2: gli ultimi passi

  1. Leggi, studia. Cerca di ritagliarti il tempo utile per dedicarti ad una buona lettura: un libro, una rivista, un giornale, qualunque cosa. Leggere arricchisce e permette di creare un bagaglio culturale. La cultura e l’informazione ti danno sicurezza.
  2. Prenditi cura di te. Trova il tempo per curarti, dedicandoti al tuo corpo e facendo cose che ti piacciono. Ti farà sentire molto meglio. Prenditi cura della tua casa: vivere in un ambiente caotico alimenta il malumore, perché rispecchia l’atteggiamento di chi si lascia andare.
  3. Aiuta qualcuno. Individua una persona con cui passi volentieri del tempo, può essere un amico, un familiare, non importa. Ascolta questa persona, in modo sincero, e cerca di aiutarla, senza aspettarti nulla in cambio. Sapere di aver fatto qualcosa per una persona a te cara ti farà sentire davvero meglio.
  4. Gratitudine per crescere. Ogni sera, prima di andare a dormire, prenditi qualche minuto per riflettere. Pensa alla tua giornata: cos’hai fatto bene oggi? Quali sono le cose che ti hanno reso felice? Individua almeno 3 cose per cui provi gratitudine ogni sera e vai a dormire con questo pensiero.
  5. Mettici costanza. Cerca di allenarti ogni giorno nel rispettare questi 10 passi. I miglioramenti ben riusciti richiedono tempo e costanza.

“Ridere spesso e di gusto; ottenere il rispetto di persone intelligenti e l’affetto dei bambini; prestare orecchio alle lodi di critici sinceri e sopportare i tradimenti di falsi amici; apprezzare la bellezza; scorgere negli altri gli aspetti positivi; lasciare il mondo un pochino migliore, si tratti di un bambino guarito, di un’aiuola o del riscatto da una condizione sociale; sapere che anche una sola esistenza è stata più lieta per il fatto che tu sei esistito. Ecco, questo è avere successo.” Ralph Waldo Emerson

successo,crescita,realizzazione - sferya

Ricorda sempre

Conquistare fiducia in sé è semplice, bastano pochi piccoli passi. Concentrati ogni giorno sugli step sopra descritti e, come dicevamo, applicati con costanza e impegno. Se ti concentrerai ogni giorno sul mettere in atto queste poche regole, in men che non si dica, sarai una persona nuova. Il segreto è non porsi alcun limite di tempo, alcuna scadenza. Semplicemente, prenditi tutto il tempo che ti serve, senza avere fretta. Basta crederci e agire. Credici davvero e ci riuscirai.

Morris

 

Per chi segue il metodo S.F.E.R.Y.A:
Dedica 15 minuti al giorno a questi aspetti per avvicinarti al tuo obiettivo:

approfondisci i temi trattati in questo articolo e mettili in pratica per il tuo obiettivo.

CAMBIA VITA IN 15 MINUTI
Hai già fatto il test di cambiamento rapido per scoprire se il Metodo S.F.E.R.Y.A. ti può aiutare a cambiare vita in 15 minuti? Clicca qui!
sferya-logo
100% contenuti, 0% spam: iscriviti alla newsletter di Sferya!

100% privacy tutelata. 100% contenuti.
Ti puoi cancellare quando vuoi.

Lascia un commento