Hai appena letto un annuncio di lavoro che fa al caso tuo e vuoi candidarti. Un attimo prima di inviare il cv, nella tua mente è apparso un dubbio: cosa devo scrivere nella mail per inviare un curriculum? Bene, questo post è per te. Ho raccolto alcuni suggerimenti per creare una presentazione efficace e interessante proprio qui. Continua a leggere e scopri cosa scrivere per rendere il tuo curriculum attraente per le aziende che cercano personale.

Perché è importante scrivere una mail quando invio il curriculum?

Fino a qualche anno fa esisteva la lettera di presentazione cartacea, oggi parliamo dell’ email da scrivere quando inviamo il curriculum: la forma è diversa ma la sostanza è la stessa. Ma perché scrivere una mail per inviare un curriculum fa la differenza? Ecco 3 ragioni:

  1. Per emergere dalla massa. Lo so, scrivere una mail per presentarsi ad un’azienda può sembrare difficile. Per questo  motivo moltissimi candidati non la scrivono o la scrivono male, facendo una pessima impressione prima ancora che il selezionatore arrivi a leggere il cv. L’altra faccia della medaglia è che se scrivi una mail breve ma efficace hai molte più possibilità di essere contattato dall’azienda dei tuoi sogni.
  2. È il tuo biglietto da visita. A meno che tu non faccia una professione creativa il curriculum è un resoconto formale da cui non traspare la tua personalità né il tuo carattere. L’email che scrivi quando invii il tuo cv dovrebbe far capire a chi legge che tipo di persona sei. Mettiti dalla parte del reclutatore che riceve migliaia di curriculum e chiediti: Come posso attrarre la sua attenzione in maniera positiva? (occhio a non esagerare).
  3. Per comunicare le tue aspirazioni. Nell’email da scrivere quando invii il curriculum hai la possibilità di dire al responsabile delle risorse umane quello che desideri fargli sapere. Molti candidati sottovalutano questo aspetto ma è davvero una grande opportunità. Quindi il mio suggerimento è: chiarisciti le idee, prenditi il tempo che ti serve e scrivi la tua presentazione migliore. Se ti stai chiedendo cosa scrivere nella mail da inviare con il curriculum, continua a leggere.

cosa scrivere, mail, curriculum, successo, Sferya

Cosa fare e cosa no: suggerimenti top per un’email di presentazione vincente

  • Presta attenzione all’indirizzo di posta da cui fai partire la tua email. Utilizza un account con il tuo nome e cognome. Evita assolutamente le email contenenti nickname bizzarri. Per intenderci: va bene mariorossi@libero.it (con nome e cognome tuo) no a trottolinoamoroso@yahoo.com.
  • Nell’ oggetto va inserita una formula come “Alla cordiale attenzione del Responsabile delle Risorse Umane” o meglio ancora se hai il nome esatto della persona che leggerà la tua email, inserisci quello e guadagnerai punti. Ricorda di specificare il riferimento dell’annuncio da cui si evince il ruolo per il quale ti stai candidando.
  • L’email deve essere breve e interessante. Al massimo 250 parole. Poche ma ricche di significato e motivazione. Ti suggerisco di dividere il testo in piccoli paragrafi; in questo modo rendi la lettura più leggera e la persona che legge noterà questa piccola attenzione e sarà invogliata a continuare a farlo. Il maiuscolo è vietato perché equivale ad urlare. Stesso discorso vale per emoticon e caratteri particolari, ai quali va un deciso no. Piuttosto usa il grassetto se vuoi evidenziare parole chiave.
  • Lo stile di scrittura non deve essere troppo formale ma neanche eccessivamente colloquiale. Certo che l’email per fare colpo su un importante studio legale avrà un tono sicuramente diverso rispetto a quello per catturare l’attenzione di un’agenzia pubblicitaria. Cerca di allinearti allo stile adottato dall’azienda alla quale ti stai rivolgendo. Cerca informazioni sul sito aziendale, pagina Facebook ecc. Se parlerete la stessa lingua vi capirete meglio.

email, curriculum, cosa scrivere, Sferya

Parliamo di contenuti

Lo scopo dell’email non è ripetere quello che c’è scritto sul curriculum ma motivare il responsabile dell’azienda a leggerlo e a chiamarti per un colloquio. Per questo ricordati di scrivere:

  1. Perché hai risposto a quell’annuncio. Ad esempio alcune motivazioni potrebbero essere: perché senti di avere le competenze necessarie a ricoprire quel ruolo, ti piace molto quel settore, hai una specializzazione particolare ecc.
  2. Perché vuoi lavorare per quell’azienda. Ad esempio: condividi i valori che esprime, sei fan dei prodotti che vende, hai dei ricordi belli associati alla tua infanzia ecc.
  3. Quali tuoi punti di forza saranno utili all’azienda. Qui sfoderi le tue armi segrete: cosa ti rende la persona perfetta per quel ruolo? Magari hai già avuto delle esperienze in un contesto simile o hai frequentato un corso che ti ha fatto scoprire di essere particolarmente capace in quell’area. Raccontalo in due righe con entusiasmo senza sovrastimarti né svalutarti.

 Il trucco che fa la differenza

Prima di congedarti ricorda di segnalare il link al tuo profilo LinkedIn, mostrerai sicurezza e padronanza nell’uso dei social, che è considerato un valore aggiunto in molte professioni attuali.

come scrivere una email, curriculum, Sferya

Scrivere una mail di presentazione può aprirti le porte verso il lavoro che desideri, quindi ti invito a mettere in pratica questi semplici suggerimenti e in bocca al lupo per il tuo prossimo colloquio.

Morris

Morris Bottazzi, successo, Sferya

 

Per chi segue il metodo S.F.E.R.Y.A:
Dedica 15 minuti al giorno a questi aspetti per avvicinarti al tuo obiettivo:

quali spunti utili ti ha lasciato questo articolo? Approfondisci e metti in pratica!

CAMBIA VITA IN 15 MINUTI
Hai già fatto il test di cambiamento rapido per scoprire se il Metodo S.F.E.R.Y.A. ti può aiutare a cambiare vita in 15 minuti? Clicca qui!
sferya-logo

 

100% contenuti, 0% spam: iscriviti alla newsletter di Sferya!

100% privacy tutelata. 100% contenuti.
Ti puoi cancellare quando vuoi.

Lascia un commento