Ti arrabbi spesso e vuoi trovare un sistema per gestire la rabbia in modo efficace? In questo post affronto il problema con praticità, condividendo con te alcune tecniche che ho sperimentato personalmente per allentare la tensione nei momenti di forte stress. Ti va di scoprirle insieme?

Cos’è la rabbia?

La rabbia è un’ emozione primitiva che nasce come reazione ad uno stato di frustrazione e di costrizione. Normalmente ci arrabbiamo:

  • Quando pensiamo che qualcuno voglia ferirci anche involontariamente;
  • Se ci sentiamo ostacolati nei nostri piani da qualcuno o qualcosa;
  • Se siamo convinti che la nostra frustrazione era evitabile;

Quindi proviamo rabbia quando lo schema che ci si presenta è generalmente così:

  1. Io ho un piano
  2. Qualcosa o qualcuno si oppone alla realizzazione del mio piano
  3. Credo che questo qualcosa/qualcuno abbia il potere di mettermi i bastoni tra le ruote

È interessante notare che ci arrabbiamo quando pensiamo che il nostro successo derivi dall’influenza di fattori esterni (cose o persone). Quindi proviamo frustrazione perché non ci sentiamo padroni della situazione. Se tendiamo ad attribuire agli altri il potere di ostacolarci nel raggiungimento dei nostri obiettivi forse abbiamo bisogno di aumentare la fiducia nelle nostre capacità. Una bella dose di autostima può essere la soluzione ai nostri problemi.

Cosa succede quando siamo arrabbiati

Quando proviamo rabbia possono succedere diverse cose:

  • Attacchiamo chi ci ha provocato la frustrazione
  • Aggrediamo chi ci capita a tiro, scaricando la nostra rabbia su qualcun altro
  • Ci teniamo tutto dentro procurandoci ferite volontarie e non.

In ogni caso la rabbia danneggia qualcuno (noi o gli altri) escluso quando la usiamo per difendere la nostra vita. La precedenza mancata allo stop di un’ auto non è questione di vita o di morte =P.

A questo punto la domanda sorge spontanea: qual è il modo migliore per gestire la rabbia?

Per risponderti ho raccolto dei suggerimenti pratici per imparare a governare l’ aggressività.  Come sempre, ti invito a sperimentare.

gestire la rabbia, benessere, Sferya

Consigli pratici per gestire la rabbia

  1. Suda! Sì, hai letto bene. Mettiti in movimento per scaricare lo stress. Puoi andare a correre, iscriverti in palestra o, se preferisci, andare a fare una nuotata. L’esercizio fisico stimola la produzione di neurotrasmettitori che inducono una sensazione di tranquillità e benessere. Inoltre quando ci muoviamo intensamente riduciamo i livelli di cortisolo, che è l’ormone dello stress. Visualizzazione: Mentre ti alleni immagina che tutta la rabbia che senti esca dal tuo corpo attraverso tante piccole gocce di sudore. Dopo la doccia sarai una persona nuova.
  2. Metti i piedi nell’ acqua fredda. Lo so, ti sembrerà buffo, ma secondo l’antica sapienza ayurvedica questo è un ottimo modo per allentare la tensione velocemente. Inoltre studi medici dimostrano che, a causa dell’impatto intenso sulla pelle, l’acqua fredda produce un effetto antidepressivo e migliora l’umore. Suggerimento: Quando provi rabbia prova a fare delle docce di acqua fredda su gambe e piedi. Se sei fuori casa, cerca un bagno e bagnati i polsi con l’acqua fredda per un paio di minuti. Ti sentirai subito meglio, è provato! Io lo faccio spesso e funziona alla grande. Siccome odio il freddo è anche un ottimo deterrente per evitare di arrabbiarsi.
  3. Prenota un massaggio. Allontanati dalle negatività e prenditi un momento per te. Un massaggio è un’occasione di rilassamento per riportare la tua mente in una condizione di armonia. Quando ti concentri sul corpo sei nel “qui ed ora”: il rumore dei pensieri si abbassa e il peso delle preoccupazioni si alleggerisce. Curiosità: Secondo una  ricerca del Dipartimento di Neuroscienze dell’ ospedale Cedar’s Sinai di Los Angeles i massaggi producono la diminuzione del livello di arginina – vasopressina, che è un ormone implicato nei comportamenti aggressivi. Un motivo in più per concedersi una coccola, non trovi?

Occhio a quello che mangi

I cibi che ingeriamo, poiché agiscono sulla biochimica del cervello, hanno una correlazione con il nostro modo di comportarci. Molti studi dimostrano il legame tra atteggiamenti violenti ed elevato consumo di zuccheri. Quando esageriamo con i dolci il nostro cervello viene stimolato con una sferzata di energia, ma dopo abbiamo un improvviso calo che produce frustrazione e irritabilità. Quando mangiamo carne aumentiamo l’adrenalina e la dopamina, ossia i neurotrasmettitori responsabili dell’aggressività e abbassiamo il livello di serotonina, che invece induce serenità e calma.

Suggerimento: Quello che metti nel piatto influenza il tuo temperamento. Limitare il consumo di zuccheri e carne è un ottimo modo per diminuire l’aggressività. Preferisci cereali, legumi, verdure, uova, yogurt e limoni che innescano meccanismi chimici capaci di favorire il buonumore.

gestire la rabbia, sferya

Un invito autentico

Queste tecniche sono utili per governare la rabbia ma il messaggio fondamentale che voglio darti è:

Non ti identificare con quello che provi.

Tu non sei la tua rabbia, sei un osservatore. La rabbia è un’emozione passeggera. Osservala e cerca di capire come agisce su di te. Lascia andare i pensieri che ti hanno procurato rabbia. Più li alimenti, più sentirai crescere la tensione, quindi inverti questo processo e coltiva pensieri di armonia e benessere, perché ricorda:

Tutto ciò su cui ti focalizzi si espande.

Morris

 

Per chi segue il metodo S.F.E.R.Y.A:
Dedica 15 minuti al giorno a questi aspetti per avvicinarti al tuo obiettivo:

definisci il tuo obiettivo e trasforma gli spunti di questo articolo in azioni utili per raggiungerlo.

CAMBIA VITA IN 15 MINUTI
Hai già fatto il test di cambiamento rapido per scoprire se il Metodo S.F.E.R.Y.A. ti può aiutare a cambiare vita in 15 minuti? Clicca qui!
sferya-logo

 

100% contenuti, 0% spam: iscriviti alla newsletter di Sferya!

100% privacy tutelata. 100% contenuti.
Ti puoi cancellare quando vuoi.

Lascia un commento