Ci siamo chiesti come si trasforma un’idea vincente in un successo mondiale. Noi partite iva ignoriamo che molte volte, dietro a un imprenditore di oggi, c’è un professionista di ieri. Ti riportiamo la storia di un sogno che si è realizzato grazie a un’idea e che una volta era solo nell’immaginazione di qualcuno. Se vuoi raggiungere il tuo successo l’importante è fare.

Come trasformare l’idea vincente in realtà

Oggi parliamo di due nerd, che andavano all’università.  Molti anni fa hanno inventato uno strumento rivoluzionario che oggi utilizziamo praticamente tutti. La cosa interessante è che la produttività trasforma la conoscenza in risultati concreti per le persone.

Non è vero che la produttività significa “sfruttamento”. È piuttosto “servizio”. Più noi professionisti accarezziamo le persone con le nostre competenze più guadagniamo. Più persone riusciamo a servire tramite il principio di Pareto, più siamo produttivi.

L’idea vincente risolve sempre un grande problema

Ma torniamo ai nostri due ragazzi. I loro nomi sono Larry e Sergey, frequentano l’università di Stanford e hanno avuto un’idea rivoluzionaria per un nuovo sistema di selezione delle informazioni: la popolarità. I motori di ricerca che già esistono contano le ricorrenze nel testo delle pagine, indicizzando e posizionando i siti web nei loro database, mostrando ai primi posti siti che non sempre interessano all’utente.

Larry e Sergey hanno ideato invece un modo differente: il Page Rank. Maggiori sono i link che portano ad una pagina più sale nella lista delle ricerche. Un po’ come quando gli amici ci consigliano una pizzeria: più persone ci consigliano quel posto più siamo sicuri che sia una buona scelta anche se non ci siamo mai stati.

progettazione idea vincente passione sferya sogno

Nel settembre del 1998 Larry e Sergey fondano la loro azienda. Unico problema dei due è l’assenza dei fondi per l’acquisto di altri computer. Per questo cercano di vendere la loro azienda a diverse società finanziarie, oltre che ai loro diretti concorrenti.

L’idea iniziale dei due ragazzi è quella di vendere o affittare il loro motore di ricerca per ricavare un po’ di soldi e togliersi la soddisfazione di avere successo con la loro idea. Non riuscendo a trovare nessun acquirente abbandonano gli studi e il loro futuro da docenti accademici, per dedicarsi alla loro azienda. Alla fine di questo articolo concorderai con me che hanno fatto bene a lasciare l’idea del posto fisso.

Quando l’idea vincente diventa produttività?

L’idea in partenza ( il Page Rank), è geniale e nello stesso tempo una missione impossibile. Larry e Sergey sono partiti dal voler risolvere un problema molto sentito da loro e dai colleghi universitari: la difficoltà nel trovare velocemente le informazioni in quasi un miliardo di pagine web (all’epoca).

La loro missione impossibile è quella di trovare un modo per catalogare tutte le informazioni presenti in internet e renderle velocemente accessibili a tutti. Gli utenti usando il loro motore di ricerca si sono ben presto resi conto che era più facile e più veloce trovare le informazioni che cercavano. L’altro dato eccezionale è che non si sono mai fatti pubblicità: la loro crescita esponenziale si è basta sul “passaparola“.

meeting-sferya

E oggi?

Larry e Sergey hanno abbandonato dal un bel po’ il garage nel quale è iniziato tutto. Sicuramente hai già capito di chi parliamo. Il loro quartier generale è a Mountain View, una cittadina della Silicon Valley in California. Ora l’azienda è quotata in borsa anche se l’utilizzo del motore di ricerca è rimasto gratuito.

Il fatturato di questa azienda deriva solo ed esclusivamente dalla pubblicità. Si chiama “pubblicità contestuale”, e permette all’azienda di incassare un “tot” per ogni click fatto dall’utente sulla pagina dei loro inserzionisti. Il suo nome è Google e il motto dell’azienda è “Don’t Be Evil” ovvero “non compiere mai il male”. google dream sogno idea vincente

Prima l’idea e poi il sogno

Quante volte secondo te Larry e Sergey hanno pensato soprattutto agli inizi di mollare? Quante volte hanno smesso di crederci a causa delle persone che avevano intorno? Se si fossero fermati, anche tu e io oggi avremmo un mondo diverso e forse peggiore.

È ora di mettere in pratica e agire!

 

 

1Minute Mail GRATIS: scopri i segreti per diventare subito un PROFESSIONISTA PRODUTTIVO.

Vuoi ricevere contenuti esclusivi che si leggono in un minuto?
Iscriviti subito!

ISCRIVITI SUBITO

Lascia un commento

Open chat
Help
Ciao!
hai bisogno di aiuto?

Scrivici pure, cercheremo di risponderti il prima possibile. 😊