Si sente sempre più spesso parlare di meditazione Zen. Ultimamente alcuni sportivi hanno dichiarato che il loro segreto per vincere è unire alla disciplina sportiva la pratica meditativa. Ma perché è importante meditare e, soprattutto, quali benefici possiamo ottenere meditando con costanza? Ricordiamoci sempre che il cambiamento modifica la realtà che ci circonda e per questo dobbiamo agire per ottenere il massimo da ogni situazione. In questo post ti spiego quello che ho scoperto sulla meditazione Zen e soprattutto i motivi per i quali se mediti puoi ottenere maggiori risultati nello sport. Cominciamo!

Cos’è la meditazione Zen?

Prima di rispondere a questa domanda chiariamo cosa significa meditare. La meditazione è un modo di entrare in contatto con la nostra vera essenza senza filtri. Meditando ci fermiamo ad osservare noi stessi, le emozioni e i pensieri che ci attraversano, senza giudizio, accettando di vivere in questo preciso istante. Possiamo dire che la meditazione è “imparare a stare qui e ora” al di là degli stimoli continui che ci arrivano dall’esterno.
Esistono varie tecniche di meditazione, le più famose sono:

  • La Meditazione Zen
  • La Kundalini
  • La Mindfulness
  • La Meditazione Trascendentale
  • La Vipassana
  • La Meditazione Dinamica
  • Ho’oponopono

La Meditazione Zen o Zazen è la meditazione classica praticata da seduti, generalmente a gambe incrociate. Ci si focalizza sul ritmo del respiro per restare nel presente. Questo tipo di meditazione nasce nel sesto secolo d.C. per intuizione di un monaco indiano e si diffonde via via anche nella cultura buddista. Ancora oggi i monaci buddisti praticano tutti i giorni la meditazione Zen per riequilibrare corpo e mente ed assicurarsi longevità e salute.

meditazione Zen, Sferya, cambiamento dinamico

Meditazione Zen: Cosa dice la scienza

Praticare meditazione in modo costante fa bene alla salute, a dirlo è la scienza. Esistono oltre tremila ricerche su questo tema che hanno dimostrato gli effetti benefici delle pratiche meditative sul nostro organismo. La meditazione è un toccasana soprattutto per chi soffre di ipertensione: quando ci rilassiamo il nostro corpo dilata i vasi sanguigni e quindi fa abbassare la pressione arteriosa. In periodi in cui avevo tachicardia la meditazione mi ha davvero aiutato molto. In caso tu soffra di ipertensione o disturbi simili rivolgiti al tuo medico per sapere se può essere utile alla tua situazione.

meditazione zen, Sferya, cambiamento dinamico

Perché meditare fa bene agli sportivi?

Ci sono atleti che vincono e atleti che arrivano a un soffio dalla vittoria. Questo può dipendere non solo dalle doti fisiche, dal talento o dall’allenamento. Il segreto dei numeri uno è l’ atteggiamento mentale, che possiamo definire come la capacità di vedere il momento della vittoria superando i propri limiti con grinta e convinzione. Se sei uno sportivo, inserire la meditazione all’interno del tuo programma di allenamento ti può aiutare a sviluppare una mentalità capace di migliorare le tue prestazioni.
Meditare sia prima che durante un allenamento ti aiuta ad aumentare la resistenza fisica e mentale; puoi avvertire diversamente la fatica e il dolore. Se pratichi sport a livello agonistico sai bene che l’ansia e l’agitazione influiscono negativamente su ogni prestazione sportiva. La meditazione, rilassando i muscoli e riducendo i livelli di stress, permette a chi fa sport di vivere le competizioni in modo più tranquillo e con maggiore lucidità.

I principali benefici della meditazione Zen per gli sportivi (e non solo!)

  1. Allontana l’ansia da prestazione
  2. Aiuta a focalizzarsi sull’obiettivo
  3. Migliora la concentrazione
  4. Scioglie le tensioni fisiche
  5. Aumenta la stabilità emotiva
  6. Migliora l’efficienza respiratoria
  7. Rende i tessuti più elastici
  8. Combatte lo stress mentale
  9. Agisce sull’umore riducendo le paure

Queste sono tutte cose sperimentate in prima persona da me o da persone che si sono rivolte a me per la preparazione mentale.

meditazione zen, sport, Sferya, cambiamento dinamico

Come si fa la Meditazione Zen?

Iniziare a meditare significa decidere di prendersi del tempo (anche pochi minuti al giorno) per sé. La meditazione ci permette di rallentare e di vedere gli eventi da un punto di vista nuovo. Le persone, a volte potrebbero farsi travolgere dalle situazioni che capitano, perdendo di vista il vero significato delle cose. Si vive di fretta e può succedere che l’ansia giochi brutti scherzi, penalizzando il raggiungimento degli obiettivi. La meditazione Zen porta a concentrarci su quello che davvero conta per noi, aiutandoci a gestire le nostre insicurezze attraverso l’ascolto di noi stessi, senza giudicarci.

Hai voglia di cominciare ma non sai come? Continua a leggere e scopri i suggerimenti per iniziare a meditare.

Cosa fare per iniziare la tua pratica meditativa

  1. Scegli un luogo silenzioso della casa
  2. Spegni telefono, computer e tv
  3. Indossa abiti comodi e togliti le scarpe
  4. Metti una musica di sottofondo adatta
  5. Accendi un incenso e delle candele
  6. Procurati un cuscino su cui sederti
  7. Siediti per terra a gambe incrociate e chiudi gli occhi
  8. Mantieni la schiena dritta
  9. Trova una posizione comoda
  10. Tieni i palmi delle mani rivolti verso l’alto
  11. Respira profondamente mantenendo un ritmo rilassato
  12. Quando arrivano i pensieri scegli di passare oltre
  13. Senti il ritmo del tuo respiro e concentrati sul momento presente
  14. Datti un tempo, per iniziare vanno bene anche 10 minuti.

Meditando in una posizione comoda siamo più capaci di controllare il ritmo del nostro respiro. Questo ha un’influenza benefica sulla concentrazione e ci schiarisce le idee. Una respirazione corretta e profonda favorisce la calma e l’equilibrio tra corpo e mente.

 

meditazione zen, Sferya

Riflessioni sulla Meditazione Zen

Sai, la prima volta che ho provato la meditazione zen ero un po’ scettico. Non avrei mai pensato di avere dei benefici semplicemente “stando fermo a respirare”. Ti confesso che all’inizio avevo difficoltà anche solo a mantenere la posizione. Tutti i pensieri e le preoccupazioni della giornata mi passavano davanti e restare concentrato era un sogno! Ma ho perseverato e già dopo la prima settimana mi sentivo diverso: la mia mente era più lucida e capace di sostenere le sfide di ogni giorno. Facendo sport ho da subito notato più energia e una voglia di fare che prima non avevo. Pensa alla meditazione come ad una possibilità per ritrovare la parte più autentica di te nel rumore del quotidiano. Anche se potrebbe sembrarti una via di fuga dalla routine, in realtà è uno strumento efficace per affrontare con consapevolezza la vita di ogni giorno.

Ricordati che il cambiamento agisce sempre: è questo il momento giusto per iniziare a cambiare vita.

Cambia vita in 15 minuti
Morris

Per chi segue il metodo S.F.E.R.Y.A:
Dedica 15 minuti al giorno a questi aspetti per avvicinarti al tuo obiettivo:

definisci quali benefici vuoi ottenere dalla meditazione e sperimenta.

CAMBIA VITA IN 15 MINUTI
Hai già fatto il test di cambiamento rapido per scoprire se il Metodo S.F.E.R.Y.A. ti può aiutare a cambiare vita in 15 minuti? Clicca qui!
sferya-logo

 

 

100% contenuti, 0% spam: iscriviti alla newsletter di Sferya!

 

100% privacy tutelata. 100% contenuti.
Ti puoi cancellare quando vuoi.

Lascia un commento