Quando accendo la radio in auto preferisco sempre ascoltare la musica rispetto a sentire gli speaker o ad ascoltare il tg, quindi mi ritrovo spesso a fare zapping fra le stazioni. Mi capita davvero di sentire di tutto, di vecchio e di nuovo, ma c’è una cosa che è sempre la stessa nella stragrande maggioranza dei casi: sono le canzoni d’amore. Amore amore e ancora amore. Quindi a un certo punto la domanda mi è sorta spontanea “Come possiamo riconoscere il vero amore?”. Ho deciso di condividere la risposta anche con te, continua a leggere.

Anche se è facile confondere l’amore con i sentimenti che una persona può suscitare in noi, come compiacimento o fascino, c’è tuttavia una distinzione. Non dipende solo dal tempo, come alcuni possono pensare: conosco (davvero!) coppie che si sono sposate dopo 3 mesi (3 mesi!) e che dopo 30 anni sono ancora insieme e, soprattutto, innamorate. L’ amore vero esiste, innamorarsi è possibile anche in poco tempo.

Fare luce sui propri sentimenti non è facile, ma capendo quali sono i meccanismi dell’ innamoramento può aiutarti  a capire che cos’è il vero amore e come ci si arriva, tappa dopo tappa: è un percorso che si fa in due. Questa premessa ti fa già capire che l’ amore a prima vista non esiste, se non con dei criteri ben precisi affrontati in un mio articolo precedente. Se veniamo affascinati da una persona a prima vista e poi tappa per tappa ce ne innamoriamo, sì questo è molto più facile che succeda.

Le tappe che portano al vero amore

Ogni relazione segue un percorso a tappe che è all’incirca lo stesso, vediamo come si struttura e come si conquista l’ amore per sempre. Le tappe sono essenzialmente tre:

1 – Innamoramento: bello ma poco reale

Questa è la fase più dinamica della love story ed è quella che si ricorda sempre con nostalgia. In questo momento la persona è affascinata dall’altra, prova sensazioni piacevoli nei suoi confronti, forti e “martellanti”. Molte coppie credono che già si tratti di amore, ma andiamoci piano. L’ attrazione è un elemento importante e unisce due persone, ma chimicamente si chiama associazione di ormoni, anzi di feromoni. Questi possono alterare i nostri sensi facendo provare immensa gioia, passione, felicità e collegandoli a una specifica persona. Il piacere fisico è molto forte, talmente tanto che anche la mente ne rimane folgorata (colpo di fulmine!). In questo momento di amore bello, ma acerbo, non si vedono i difetti del proprio partner e sorgono anche grossi dubbi sul fatto che possa averne! Addirittura!

Tutto insomma sembra perfetto. Ecco quindi una bella mancanza di obiettività che va sommata al fatto che gli innamorati tendono (anche inconsciamente) a mostrarsi meglio di quello che sono nella realtà, mentendo, nascondendo i propri errori e gonfiando le proprie virtù (lo facciamo tendenzialmente tutti). L’obiettivo è conquistare l’altra persona a tutti i costi, anche se non la si conosce davvero. In questa fase la verità è questa: non si ama l’altro, ma si amano le sensazioni che quella persona genera in noi.

“L’infatuazione è quando trovi qualcuno che credi perfetto. L’amore è quando trovi qualcuno che non è perfetto, ma non t’importa.” (Anonimo)

affinità di coppia, amicizia amore, amore mio, amore per sempre, amore platonico, sferya

2 – Fase intermedia del romanticismo e dell’inizio dell’affinità di coppia

In questa fase la coppia comincia a condividere cose e a conoscersi meglio, inizia quindi a vedersi l’effettiva affinità di coppia. Si conosce l’altra persona e i suoi gusti, le sue idee, il carattere, le capacità. Finalmente si mettono in evidenza le cose che davvero ci attraggono di lei e si va oltre al solo lato fisico. A questo punto l’amore vero prende forma, si distingue dal solo amore platonico, e non si apprezza l’altra metà per le emozioni che suscita, ma in quanto tale. Qualche difetto esce fuori, anche se, diciamolo, le fantasie e l’idealizzazione sono ancora alte.

“La persona giusta riesce a farti innamorare due volte, la prima di lei e la seconda di te stesso!” (Anonimo)

3 – Amore e amore vero

Quando si conosce il partner e si resta ancora affascinati, folgorati, felici di quello che è, con i suoi pregi ed i suoi, a quanto pare, “sopportabili difetti”, allora ecco che c’è l’AMORE VERO, quello che cantano, quello degli aforismi d’amore in cui la pulsione è quella di dare tutto di se stessi per ricevere tutto quello che è l’altro, per formare un Noi. Due mezze mele che ne formano una, non sempre perfetta, ma Una mela. Parliamo quindi di quell’amore in cui le parole chiave sono fiducia e generosità, nel donare e nel donarsi reciprocamente.

“Di qualunque cosa le nostre anime siano fatte, la mia e la tua sono fatte della stessa cosa.” (Emily Bronte)

affinità di coppia, amicizia amore, amore mio, amore per sempre, amore platonico, sferya

Concludendo…

L’amore vero quindi non è né solo l’amore cieco della prima fase di innamoramento, ma nemmeno quello idealizzato dei romantici: l’amore è un’unione stretta, la fiducia profonda e la volontà che l’altra persona abbia tutto il bene di questo mondo.

Questo amore in conclusione è costituito da quattro cose fondamentali:

  • conoscenza: so chi sei, so come ti comporti nel bene e nel male, conosco la maggior parte dei tuoi pregi e dei tuoi difetti, conosco i tuoi valori e li condivido, so che non sei perfetto, ma ti amo.
  • Accettazione: ti ammiro, mi piaci tu e il tuo modo di essere, fra tutti io ti scelgo, ti amo anche se non cambierai.
  • Fiducia: so che non mi farai male volontariamente, ti affido la mia salute, il mio denaro, il mio futuro perché ti prenderai cura di noi.
  • Donarsi: la tua felicità mi soddisfa, ti appoggio, ti offro me per cercare il tuo bene, le mie energie sono le tue anche se ogni tanto devo fare rinunce e sacrifici.

Se rileggi questi quattro punti e pensi a un familiare, a un fratello o a una vera amicizia, vedrai che vanno bene comunque. L’ amore vero ha infatti tante forme!

Ricordati che il cambiamento agisce sempre: è questo il momento giusto per iniziare a cambiare vita.

Morris

“Cambia vita in 15 minuti”

 

Per chi segue il metodo S.F.E.R.Y.A:
Dedica 15 minuti al giorno a questi aspetti per avvicinarti al tuo obiettivo:

approfondisci i temi trattati in questo articolo e mettili in pratica per il tuo obiettivo.

CAMBIA VITA IN 15 MINUTI
Hai già fatto il test di cambiamento rapido per scoprire se il Metodo S.F.E.R.Y.A. ti può aiutare a cambiare vita in 15 minuti? Clicca qui!
sferya-logo

 

100% contenuti, 0% spam: iscriviti alla newsletter di Sferya!

100% privacy tutelata. 100% contenuti.
Ti puoi cancellare quando vuoi.

Lascia un commento